1 gennaio 2018 Rinnovamento del Patto

Il primo gennaio di ogni anno le chiese metodiste di tutto il mondo rinnovano il loro impegno e completo affidamento a Dio, consapevoli che Dio stesso, per primo, offre loro la possibilità di rinnovare il patto con Lui.
Patto tra Dio e l’uomo, gli uomini, è ricca la Scrittura: da Abramo a Noè, da Mosè al popolo di Israele  è sempre Dio che che sceglie la controparte del patto. L’uomo è colui che risponde al patto, non è una controparte uguale a Dio.
Nel 1755 John Wesley iniziò la tradizione metodista del Culto di rinnovamento del Patto. Dopo il culto del 1775. Wesley commentava nel suo diario: “Era un’occasione per varie esperienze spirituali … Non credo che abbiamo mai avuto benedizione maggiore”.
Oggi rinnoviamo questo patto che Dio ci dona: ricorderemo la grazia di Dio e il desiderio di rimettersi in Lui nella fiducia quotidiana che Lui ci starà sempre vicino.
Tutto questo sarà confermato con la preghiera del Patto che reciteremo insieme nel culto di inizio anno nel nostro tempio alle ore 10.30.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *